Finanza e valutazione d’azienda

In un contesto di competizione sempre più intensa, saper costruire una struttura finanziaria adeguata al proprio programma di investimenti diventa cruciale per il successo dell’impresa. Una corretta gestione della finanza aziendale consente di disporre delle risorse per sostenere i programmi di crescita e riduce il rischio di tensioni finanziarie che possono minare il futuro aziendale. la puntuale conoscenza del valore della propria azienda permette di affrontare serenamente processi di acquisizione, cessione o fusione, così come di richiedere finanziamenti per superare fasi di difficoltà o supportare piani di espansione. Una solida posizione finanziaria e la capacità di realizzare corrette valutazioni economiche d’azienda, consentono di realizzare al meglio operazioni di finanza straordinaria.

GLI INTERROGATIVI

  • Come finanziare un nuovo progetto?
  • Come reperire nuove risorse finanziarie e di che tipo?
  • Quali normative agevolano le imprese negli investimenti e come ottenere finanziamenti agevolati?
  • Quale è il valore dell’azienda e come presentarlo a potenziali partner/finanziatori?
  • Come affrontare l’acquisizione di un’altra azienda/società?
  • Come consolidare la propria esposizione finanziaria?
  • Come ottenere incentivi da enti o istituzioni?
  • Come gestire la propria dinamica finanziaria per accompagnare la gestione aziendale corrente?

LE SOLUZIONI

MD STUDIO supporta il Cliente erogando servizi di consulenza finanziaria in relazione agli specifici processi di sviluppo che intende affrontare, perseguendo una strategia di crescita per linne interne (investimenti di immobilizioni materiali o immateriali) o per linee esterne (acquisizioni aziendali, fusioni, ecc). la valutazione dell’azienda, secondo i principali criteri di analisi, consente di verificare preliminarmente la capacità patrimoniale e reddituale dell’impresa in relazione all’investimento da effettuarsi. MD STUDIO è in grado di offrire al committente l’assistenza necessaria per beneficiare dei finanziamenti e/o dei contributi pubblici previsti dall’Unione Europea, dalle Leggi nazionali e regionali.

  • Esame dei fabbisogni finanziari, sia relativamente al circolante che agli investimenti
  • Ricerca delle fonti di copertura più idonee e convenienti
  • Organizzazion ed di finanziamenti nelle varie forme tecniche
  • Ottimizzazione dei fabbisogni finanziari e impieghi
  • Previsione dei cash flow futuri
  • Valutazione d’azienda o rami d’azienda
  • Ristrutturazioni aziendali
  • Operazioni di consolidamento